Carpionata di zucchine (Cusot al brusc)

La ricetta di Ercole di Cercenasco (Torino)

Pulite, lavate e asciugate bene le zucchine.

Tagliatele a fette per lungo e friggetele in abbondante olio di oliva extravergine di oliva ben caldo.

Scolate le listarelle di zucchine su carta assorbente da cucina e salatele.

Disponete poi le zucchine in una teglia rettangolare, a strati, cospargendo ogni strato con foglie di menta a pezzetti e salvia.

Mettete l’olio di semi di arachide in un pentolino sul fuoco aggiungendo l’aglio. Fatelo soffriggere brevemente senza bruciarlo.

Togliete dal fuoco e dopo pochi minuti aggiungete ancora l’aceto (Il carpione).

Versate il carpione caldo sulle zucchine e fate riposare per qualche ora prima di servire. Potete farle riposare anche in frigo. Vanno poi servite fredde.

La carpionatura si può conservare qualche giorno, in frigo.