Casoncelli bergamaschi

La ricetta di Aurora di Bottanuco (Bergamo)

Impastate tutti gli ingredienti fino a ottenere una massa liscia ed elastica; lasciatela riposare 30 min. avvolta in una pellicola.

In una casseruola antiaderente fate rosolare senza condimento la pasta di salame, la pera sbucciata e tritata, la carne arrosto, l’aglio e il prezzemolo ben tritati; lasciate insaporire alcuni minuti mescolando. Togliete dal fuoco, trasferite in una terrina e amalgamate con il grana, le uova, gli amaretti sbriciolati, l’uvetta tritata, sale, pepe e il pangrattato un po’ alla volta: il composto deve essere morbido e asciutto.

Stendete la pasta a disco e con uno stampino (6-7 cm. di diametro) ritagliate tanti dischetti. Distribuite al centro di ognuno un po’ di ripieno, spennellate di acqua i bordi, ripiegate la pasta sul ripieno e pressate il centro.

In una padella fondete il burro, unite la pancetta tagliata a striscioline e abbondanti foglie di salvia; fate dorare il tutto. Lessate i casoncelli in acqua salata, sgocciolateli, disponete sul piatto da portata e cospargete con il grana e il condimento.