Crostata di pere e glassa di cioccolato

La ricetta di Elisabetta di Jesi (Ancona)

Preparate la pasta frolla mescolando il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Unite il tuorlo e l’uovo intero e la farina setacciata con il lievito. Formate una palla e lasciatela riposare in frigo in una ciotola infarinata per 30 minuti.

Preparate la crema pasticcera sbattendo e montando i tuorli con lo zucchero in un tegame. Nel frattempo versate il latte in un altro tegame, aggiungete la scorza di limone a fettine e fate scaldare lentamente. Unite la maizena setacciata al composto di uova, amalgamate con cura. Versate a filo il latte tiepido nel composto, rimettete sul fuoco e cuocete lentamente la crema finché non si addensa. Togliete la scorza di limone e tenete da parte. Sbucciate le pere e tagliatele a fette sottili. Mettetele in un recipiente con il rum e lasciate riposare.

Stendete la pasta frolla tra due fogli di carta forno e poi trasferitela con lo stesso foglio di carta forno su una tortiera, bucherellate con i rebbi di una forchetta il fondo e mettetela in forno caldo a 160° per 10 minuti circa. Tirate fuori la base di frolla leggermente cotta e versatevi la crema, poi inserite le pere. Rimettete la crostata in forno a 180° per altri 20 minuti circa.

Intanto mescolate in un pentolino con una frusta il cacao con lo zucchero, unite poca acqua e mettete sul fuoco basso. Quando il composto si sarà sciolto versatelo sulla crostata, che nel frattempo avrete sfornato, e lasciate raffreddare il tutto per qualche ora.