Fave e foglie

Cuocere le fave in padella con un filo d’olio, un cipollotto tagliato fine, prezzemolo tritato e mollica di pane sbriciolata. Portare a cottura con un mestolino di acqua calda.

Versare in una brocca e frullare col minipimer.

Aggiungere un filo d’olio, il sale e il pepe. Filtrare il tutto per ottenere una crema liscia.

Tagliare via le estremità dei gambi della cicoria. Lavarla e tuffarla in acqua bollente per pochi minuti. Scolarla e freddarla in acqua.

Preparare intanto un soffritto di aglio olio e peperoncino. Versare la cicoria dopo averla scolata e un po’ strizzata. Ripassarla per 5 minuti aggiustando di sale. Disporre sul piatto un paio di cucchiai di crema di fave, metterci sopra una bel nido di cicoria e spolverare con scaglie di pecorino romano, un filo di olio e una grattata di pepe.