Foiade al pesto di zucchine

La ricetta di Miriam di Sarnico (Bergamo)

Su una spianatoia disponete la farina a fontana. Riempite il centro con le uova e un pizzico di sale. Iniziate ad impastare con due uova, se dovessero essere troppo piccole aggiungetene un terzo. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Fatelo riposare, coperto da un panno, per circa 15 minuti. Con un mattarello tirate una sfoglia sottile, ricavate tanti quadratini di circa tre centimetri di lato. Premete tra pollice e indice i lati opposti del quadratino di pasta cercando di dare la forma di una farfalla. Preparate il pesto facendo cuocere le zucchine a pezzi a vapore, altrimenti in acqua bollente salata per qualche minuto. Fatele freddare, apritele a metà e togliete eventuali semi dalle zucchine e passate al frullatore con i pinoli o le noci o anche entrambi gli ingredienti. Se è di stagione aggiungete anche del basilico fresco. In una zuppiera mettete il composto e aggiungete la ricotta, salate e poi aggiungete anche il grana grattugiato e abbondante olio extravergine di oliva. Mescolate e lasciate coperto in frigorifero il tempo che cuocia la pasta. Buttate la pasta in acqua bollente salata, attendete la cottura al dente (4-5 min) e tenete da parte un poco di acqua di cottura, dopo averla scolata condite con il pesto e ancora grana grattugiato. Se fosse troppo denso il pesto aggiungete un poco di acqua di cottura della pasta. E’ una ricetta che piace ai bimbi e nasconde la verdura nascondendola nel pesto.