Fregnacce abruzzesi al sugo di carne

La ricetta di Patrizia di Avezzano (L’Aquila)

Preparate il ragù con salsiccia, carne, pelati, passata, cipolla e il peperoncino. Fate rosolare la cipolla e il peperoncino nell’olio d’oliva extra vergine a fuoco lento per farla imbiondire e aggiungete la carne trita di manzo e la salsiccia. Quando la carne si è rosolata aggiungete la passata di pomodoro e i pelati schiacciati con una forchetta e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Dividete il ragù in 2 parti: la prima verrà usata come condimento, la seconda come ripieno. Aggiungete al ripieno 2 uova e il pecorino grattugiato a sufficienza per creare un ripieno di una certa consistenza.

Impastate le uova rimanenti e la farina lavorandola a lungo. Tirate una sfoglia e tagliatela in quadrati di circa 20 cm di lato. Fatele cuocere in abbondate acqua salata con un filo di olio per 3 minuti. Disponetele nuovamente sul tavolo di lavoro e mettete al centro di ognuna il ripieno precedentemente creato, infine ripiegarla in 4 creando un quadrato.

Disponete le Fregnacce in una teglia, alternando, dopo aver messo sul fondo un po’ di ragù e pecorino, le file di Fregnacce e il condimento. Fate cuocere in forno caldo a 200° C per pochi minuti e servire caldo.