Fusilli al ferretto con ragù di maiale

La ricetta di Maura di Guidonia (Roma)

In una pentola molto capiente, soffriggete aglio e cipolla, unite la carne e fatela rosolare bene, sfumate col vino rosso, poi aggiungete  la passata e il concentrato di pomodoro, gli odori e il sale, assaggiando prima poiché già il concentrato e le salsicce sono saporite. Aggiungete 500 ml di acqua e fate cuocere lentamente anche due ore.

Intanto su di una spianatoia, lavorate la farina con l’acqua fredda, formando una massa molto consistente, lavoratela a lungo. Poi allungate la pasta a bastoncelli, tagliate a tocchetti di circa 2 cm e “scilare” i fusilli con un ferro da maglia n 2 o con un fil di ferro grosso.

Lasciate la pasta almeno 30 minuti ad asciugare sul tavolo, poi cuocete in abbondante acqua bollente, condite col ragù e cospargete di ricotta salata o pecorino e peperoncino a piacere. Servite la carne accanto in un piattino.