Involtini con funghi chiodini e orzo in foglia di vite e verza

La ricetta di Irina di Roman (Romania)

Immergete le foglie di verza per un minuto in acqua salata bollente. Scolatele appena si ammorbidiscono.

Sminuzzate le carote, le cipolle e i funghi. Saltatele in padella insieme con l’orzo. Aggiungete il concentrato di pomodoro, il sale e il pepe.

Lasciate freddare e aggiungete un uovo, il prezzemolo e il finocchietto tritato.

Prendete le foglie di vite e verza e realizzate degli involtini con all’interno l’impasto.

Metteteli in una pentola preferibilmente di coccio in vari strati coprendoli alla fine con le fette di bacon. Aggiungete l’acqua che copra per ¾ e il timo. Coprite con il coperchio e cuocete al forno a 180° C per circa due ore.

Se non avete una pentola di coccio, potete usare qualsiasi pirofila che coprirete con della carta argentata. Durante la cottura in forno assicuratevi che non ci sia bisogno di aggiungere dell’acqua. A fine cottura otterrete degli involtini con un pochino di sughetto.

Servite con della polenta calda o panna acida.