Involtini di primavera (Lumpiang sariwa)

La ricetta di Renato di Capas-Tarlac (Filippine)

Per gli involtini:

  • 500 gr petto di pollo
  • ½ cavolo bianco
  • 3 carote
  • 3 zucchine
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 patate
  • olio d’oliva q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sfoglia per involtini morbida

Lavate, pulite e tagliate le verdure a fettine lunghe. Tagliate a piccoli pezzetti il petto di pollo. In una pentola con dell’olio, mettete l’aglio tritato e la cipolla tagliata a striscioline, aggiungete il petto di pollo e cuocete con un poco di brodo. Quando il pollo prende colore aggiungete la verdura, e cuocete per circa 15 minuti e poi mettete da parte per far freddare un poco.

Stendete la sfoglia, mettete in mezzo il ripieno e ripiegate ad involtino lungo.

Questi involtini si possono mangiare sia freschi che fritti.

Per la salsa:

  • 50 gr amido di mais
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • sugo di cottura delle verdure
  • acqua tiepida q.b.

Preparate la salsa e mettete il sugo di cottura delle verdure rimasto nella padella in un pentolino. Aggiungete l’amido di mais, lo zucchero, la salsa di soia e se serve un po’ di acqua tiepida. Mischiate tutto e mettete sul fuoco. Quando inizia ad addensarsi è pronta. Lasciate intiepidire e servitela per accompagnare gli involtini.