Le seadas

La ricetta di Mariangela di Pattada (Sassari)

Sciogliete lo strutto a bagnomaria.

Impastate la farina con lo strutto, aggiungete un pizzico di sale, acqua q.b. e formate un panetto. Lasciate riposare un po’. L’impasto non deve essere né troppo duro né troppo morbido perché non si deve attaccare.

Macinate il formaggio. Grattugiate il limone e condite il formaggio aggiungendo inoltre un pizzico di sale.

Tirate la pasta facendo dei dischi con il mattarello, mettete un po’ di formaggio e ricoprite con l’altro disco. Richiudete come un grande raviolo, cercando di togliere l’aria. Rifinite con la rotella. Friggete in olio extravergine d’oliva e ripassatele una per volta nel miele che è stato scaldato in una pentola.