Mezzemaniche speck pomodorini e luppolo

Pulire e lavare i ciuffi di luppolo lasciando solo la parte finale più tenera.

Lessare quindi il luppolo in acqua salata per 10 minuti.

Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per la pasta salandola con del sale grosso.

Tagliare a striscioline lo speck e pulire uno spicchio di aglio scalogno. Preparare anche i pomodorini tagliandoli a fettine. In una padella con un filo di olio e l’aglio scalogno far rosolare lo speck. Sfumare a questo punto con del brandy. Aggiungere quindi i pomodorini, salare, pepare e far cuocere per 15 minuti.

Intanto calare la pasta nell’acqua bollente salata e far cuocere quanto è indicato sulla busta, ricordandosi di scolarla molto al dente perché finirà la sua cottura in padella con il sugo di pomodorini. Controllare la cottura del luppolo e se cotto scolarlo mettendolo da parte. Quando la pasta sarà cotta al punto giusto, scolarla e unirla al sugo di pomodorini e speck. Aggiungere infine il luppolo e girare il tutto. Servire così ben calda in 4 belle scodelle.