Minestra lorda con vellutata di asparagi

La ricetta di Nadia di Forlì (Forlì-Cesena)

Per preparare la vellutata, rosolate la cipolla tritata nel burro, aggiungete gli asparagi tagliati a rondelle, avendo cura di tenere qualche punta da parte e cuocete per 8 minuti circa, aggiungete la farina sempre mescolando e per ultimo il brodo. Cuocete per circa 20 minuti e infine frullate bene.

Per preparare la pasta, amalgamate la farina con le uova e preparate una sfoglia sottile, di forma circolare. In una ciotola unite la ricotta, il parmigiano, il tuorlo, noce moscata e un pizzico di sale per fare il ripieno. Spalmatelo quindi su metà sfoglia. Coprite questa parte con l’altra metà a formare un semicerchio ripieno. Con una rondella dentellata formate dei rettangoli di circa 1cmx2cm che verranno separati delicatamente al momento della cottura.

Cuocete in abbondante acqua salata per pochi minuti (2-3). Condite con la vellutata, scaglie di parmigiano o meglio ancora di formaggio di fossa, e punte di asparagi che avrete lessato per due minuti nell’acqua per la pasta.