Pasta gratinata con le melanzane

La ricetta di Giovanni di Bareggio (Milano)

Togliete la buccia alla melanzana e tagliatela a striscioline sottili; se si tratta di quelle viola scuro, è necessario prima metterle sotto sale per un’ora e poi strizzarle; se invece sono quelle lilla non necessitano di questa operazione. Friggetele in abbondante olio caldo e scolatele su carta assorbente e salatele.

Preparate intanto il sugo, e in un tegame fate soffriggere la cipolla, aggiungendo la passata di pomodoro, il sale e il pepe e cuocendo il tutto per circa 30 minuti. Successivamente mescolate il basilico fresco e le melanzane fritte, e tagliate le uova sode a rondelle e la mozzarella a pezzetti.

Lessate la pasta, scolatela e mettete parte del sugo nella pasta. Ungete una teglia d’olio e formate degli strati di pasta, sugo, uova sode, mozzarella e parmigiano fino ad esaurire gli ingredienti; alla fine spolverate con abbondante pangrattato e un po’ d’olio, e cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti circa.