Polenta fritta con sugo di fegatini di pollo alla toscana

La ricetta di Silvia di Livorno

Fate bollire l’acqua salata ed aggiungete poco a poco la farina. Girate continuamente la polenta, facendola cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti. Quando la polenta si sarà addensata, spegnete il fuoco. Versate la polenta ancora calda su della carta da forno, stendete sopra un altro foglio e con l’aiuto del mattarello spianate la polenta fino ad ottenere uno spessore di circa un centimetro e mezzo. Fate raffreddare completamente e poi tagliate dei rettangoli di polenta. Ungete leggermente una padella antiaderente calda e friggere gli scagliozzi. Trasferite su carta assorbente e salate.

Per la salsa ai fegatini di pollo invece fate un soffritto di scalogno, foglie di salvia, sedano, carota, un filo d’olio ed una noce di burro. Condite con sale e pepe. Aggiungete i capperi ed i fegatini di pollo e fateli cuocere per 10 minuti aggiungendo del brodo vegetale. A fine cottura unite il succo di mezzo limone.  Tritate i fegatini con la mezzaluna e condite i crostini di polenta con la salsa ottenuta.