Puddica pugliese con pomodorini e cipolle

Bollire le patate, sbucciarle e schiacciarle in una ciotola capiente. Aggiungere la farina, il lievito, un pizzico di zucchero. Mischiare bene gli ingredienti. Aggiungere quindi due pizzichi di sale e versare nell’impasto 3 cucchiai d’olio e l’acqua tiepida q.b. per ottenere un composto elastico morbido e un po’ appiccicoso.

Lasciare lievitare un’ora in una ciotola chiusa da pellicola trasparente.

Quando sarà lievitato mettere l’impasto in una teglia unta spingendolo bene verso gli angoli. Farla lievitare così un’altra mezz’ora.

Intanto saltare in padella con olio, la cipolla affettata fina con i capperi dissalati tritati, le olive tagliuzzate e l’origano. Disporre la cipolla sulla pizza e mettere anche i pomodorini tagliati a metà.  Infornare a 200° per 30/40 minuti o fino a che non sia dorata sopra e croccante sotto.