Ratatouille

Tagliare la melanzana a fette e metterle sotto sale per mezzora per togliere l’amaro.

Passata mezzora tamponarle con della carta assorbente e tagliarle a tocchetti.

Intanto tagliare a piccoli tocchetti anche tutte le altre verdure, togliendo i semi dai peperoni e pulendo le coste di sedano dai filamenti.

In una padella capiente scaldare 4 cucchiai di olio con la cipolla e l’aglio. Aggiungere le verdure in ordine di cottura. Prima i peperoni, poi le coste di sedano, le zucchine, la melanzana e infine i pomodori. Per far cuocere aggiungere mestoli di brodo vegetale.

A metà cottura aggiungere 1 rametto di basilico e 1 rametto di prezzemolo sminuzzati. Aggiustare di sale e far cuocere per 40 minuti coprendo con un coperchio. A cottura ultimata la ratatouille deve risultare abbastanza asciutta.