Ravioli di ricotta e rollè con ricotta e spinaci

La ricetta di Halyna di Rivne (Ucraina)

In una ciotola ponete la farina, le uova, il latte ed un pizzico di sale, impastate il tutto fino a che l’impasto diventi morbido. Lasciate riposare l’impasto e preparate il ripieno. In una ciotola mettete la ricotta, l’uovo, la vanillina e lo zucchero. Amalgamate il tutto. Stendete la pasta con il mattarello affinché la pasta diventi sottile. Formate dei tondi con un coppa pasta. Su ciascun disco mettete un cucchiaino di ripieno. Chiudete i ravioli con le mani, quindi cuocete i ravioli in acqua bollente e salata. Intanto fate sciogliere il burro. Scolateli in una ciotola e conditeli con il burro fuso.

Potete realizzare anche il ripieno salato, eliminando la vanillina e lo zucchero e aggiungendo un pizzico di sale. Potete quindi condirli con della pancetta fresca non affumicata tagliata a dadini e fatta cuocere in un padellino antiaderente.

 

Fate appassire gli spinaci in una pentola con poca acqua. Scolateli, lasciateli freddare e strizzateli un pochino per levare tutta l’acqua e poneteli in una ciotola. Aggiungete poi agli spinaci la ricotta, le uova, il sale, il pepe e la noce moscata grattugiata. Mescolate il tutto fino a formare un impasto omogeneo. Stendete la pasta sfoglia. Tagliate due striscioline di pasta e tenetele da parte per realizzare la decorazione finale. Versate sulla sfoglia il composto. Livellatelo e formate un rotolo. Chiudete bene i lati e intrecciate le due striscioline tenute da parte per formare una sottile trecciolina da adagiare per lungo sul rotolo. Infornate a 180 gradi per 35 minuti.