Ravioli ripieni di patate (Vareniki)

La ricetta di Myra di Ivano-Frankivsk (Ucraina)

Mettete a lessare le patate sbucciate in acqua salata. Preparate intanto l’impasto dei ravioli impastando la farina con l’uovo, 1 pizzico di sale e l’acqua tiepida. Fatto il panetto stendetelo con il mattarello ottenendo una sfoglia sottile. Con un bicchiere formate tanti cerchi.

Preparate quindi il ripieno. Pronte le patate che non devono essere troppo molli, scolatele e schiacciatele lo schiacciapatate.

Lasciatele freddare e poi unite il parmigiano, il burro, il tuorlo d’uovo e aggiustate di sale e di pepe. Su ciascun cerchio di pasta mettete un cucchiaino di ripieno e chiudete a mezzaluna.

Mettete a bollire l’acqua, appena bolle salatela e tuffateci i ravioli. Appena vengono a galla sono pronti. Nel frattempo fate soffriggere la pancetta che avrete tagliato a cubetti. Scolate i ravioli direttamente sul piatto da portata e conditeli con la pancetta rosolata nell’olio.