“Risi” e Bisi dalle Ande al “Santo”

La ricetta di Erika di Padova

Sbucciate le patate, tagliatele a dadini e lessatele per 5 minuti in un litro scarso d’acqua bollente aromatizzata con le foglie di alloro. Scolatele con una schiumarola e recuperate 400 ml della loro acqua di cottura versandola in una pentola più piccola, allungando in caso con del brodo vegetale.

Lavate la quinoa e cuocete nell’acqua delle patate 13 minuti dopo l’ebollizione lasciando assorbire tutta l’acqua di cottura. Lasciate riposare la quinoa nella pentola.

Affettate finemente i cipollotti, compresa gran parte delle foglie verdi, e stufateli insieme a 2 cucchiai d’olio d’oliva extravergine di oliva a fuoco medio-basso. Aggiungete i piselli precotti, salate, mescolate bene, coprite e proseguite la cottura per 10 minuti. Per evitare che attacchino, bagnate, se necessario, con poca acqua o con brodo vegetale.

Unite ai piselli le patate e la quinoa, cuocete per 5 minuti e in ultimo insaporite con un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato.