Riso, cozze e patate

La ricetta di Antonella

 

Pulire le patate e tagliarle a fettine piuttosto spesse e riporle in un tegame ricoperte di acqua perché non anneriscano.

Staccare le cozze dal giunco, lavare ben bene raschiando i gusci per pulirle dalle impurità. Per aprirle con facilità per i meno esperti, le cozze si fanno aprire a fuoco vivace in un tegame. Lavare leggermente il riso, tritare il prezzemolo, pulire 2 spicchi di aglio e la cipolla, fare a pezzetti i pomodorini.

Preparati questi ingredienti incominciare a ricoprire il fondo di un tegame da forno con i pomodorini e la cipolla affettata; condire poi con l’aglio, il prezzemolo, un pizzico di sale, una croce di olio e formaggio grattugiato.

Su tale strato di condimento sistemare una fila di patate e, su queste, le cozze con il guscio in basso; sulle cozze poi cospargere il riso a crudo e condire ancora con i pomodorini, prezzemolo, formaggio e olio. Per ultimo mettere un altro strato di patate e condire come di nuovo con le cozze ecc.

Aggiungere l’acqua delle cozze e se poca aggiungere ancora un altro bicchiere d’acqua.

La cottura nel forno e di circa 35-40 minuti a 220 gradi, durante la quale bisogna controllare che vi sia liquido sufficiente e quindi aggiungere dell’acqua se occorre. Comunque il risultato non deve rimanere brodoso e il piatto va mangiato molto caldo.