Rose di pasta

La ricetta di Maria di Genova

Tagliate le melanzane a fettine e mettetele sotto sale con un peso sopra il più possibile.

Nel frattempo impastate la farina con le uova, il sale e l’acqua quanta ne prende se dovesse servire. Formate una palla e lasciatela riposare un poco.

Preparate intanto la besciamella. Fondete il burro, aggiungete la farina senza formare i grumi fuori dal fuoco, versate il latte, salate e riportate tutto sul fuoco per farla addensare. Spegnete il fuoco e profumate con della noce moscata.

Sciacquate le melanzane, asciugatele e friggetele in olio di semi.

Tirate quindi la pasta molto sottile e formate dei rettangoli 50 per 70. Su ciascuna sfoglia mettete della besciamella, le melanzane precedentemente fritte e del formaggio grattugiato. Arrotolate la pasta.

Tagliate il rotolo a fette larghe 4/ 5 centimetri.

In una padella fate andare con un dell’olio e uno spicchio d’aglio la passata di pomodoro. Fate un sughetto abbastanza lento. Salate pepate e aggiungete un pizzico di zucchero. A fine cottura aggiungete il basilico.

In una teglia coprite il fondo con il sughetto di pomodoro. Disponete i rotoli di pasta uno vicino all’altro. Cospargete con la restante besciamella e del formaggio grattugiato . Cuocete in forno a 180° C per circa 30 minuti.