Sagnacce con broccoli e peperone dolce secco

La ricetta di Rosaria di Cepagatti (Pescara)

Lavate e pulite i broccoli. Sbollentateli in acqua e sale con un aglio vestito. Scolateli appena pronti e lasciateli da parte. Tenete da parte l’acqua di cottura.

In una padella abbastanza ampia mettete l’olio e uno spicchio d’aglio sbucciato. Togliete l’aglio appena imbiondito e aggiungete i peperoni secchi interi, appena prendono colore toglieteli dall’olio e metteteli in un mortaio con alcuni granelli di sale grosso.

Una volta freddati, schiacciate i peperoni per bene facendone un trito. Rimette i peperoni tritati nella stessa padella di prima. Aggiungete l’alice spinata e dissalata e con una forchetta fatela sciogliere. Aggiungete i broccoli ben scolati. Fateli insaporire per qualche istante e toglieteli dal fuoco.

Prendete una ciotola, versate la farina e impastatela con 1 pizzico di sale e l’acqua.

Versate il composto su una spianatoia e formate un panetto. Fatelo riposare 10 minuti e poi stendetelo con il mattarello, facendone una sfoglia non troppo sottile. Tagliatela a strisce orizzontali, mettete della farina e sovrapponete le strisce. Tagliate le sagnacce di 1 centimetro di larghezza e 6 centimetri di lunghezza. Fate riposare le sagnacce per farle asciugare un poco.

Tuffate quindi le sagnacce nell’acqua di cottura dei broccoli appena riprende il bollore. Appena vengono a galla scolatele e versatele nella padella con il condimento. Spadellate per far insaporire un poco e servite.

Si usa servire il piatto con una alice lavata ma non spinata, infarinata e fritta in olio bollente.