Salmone mollicato con sformato ricotta e spinaci

La ricetta di Anna di Campobasso

Per il salmone mollicato

  • 4 fette di salmone spesse 2 dita
  • 200 gr mollica di pane
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • sale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 bicchiere di latte

Lavate il salmone, togliete la pelle e se necessario la lisca e asciugatelo, disponete le fette su una teglia rivestita con carta da forno.

A parte preparate la mollica di pane sbriciolandola con le mani. Conditela con il sale, l’aglio tritato e il prezzemolo tritato e il parmigiano.

Disponete la mollica sul salmone e bagnate il tutto con del latte. Infornate a 180 °C per 20 minuti.

 

Per lo sformato di ricotta e spinaci

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 300 gr spinaci
  • 250 gr ricotta di pecora
  • 2 uova
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Pulite e lessate gli spinaci in acqua bollente salata. Scolateli in acqua fredda.

Strizzateli per bene e uniteli alla ricotta in una terrina. Aggiungete le 2 uova, il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe e amalgamate il tutto. In una pirofila stendete il primo foglio di pasta sfoglia e bucherellatelo con una forchetta.

Versate il condimento e ricoprite con il secondo foglio. Bucherellate con la forchetta anche questo e infornate a 200 °C per 30 minuti.