Spezzatino di maiale ai profumi del bosco e chips di patate viola

La ricetta di Bianca di Galluccio (Caserta)

Come prima cosa mettete a cuocere le castagne in una pentola con l’acqua e l’alloro per circa 20 minuti dal bollore. Poi pulite i funghi eliminando le parti terrose con un coltellino affilato, strofinateli con un panno umido. Se fossero molto sporchi, lavateli velocemente sotto l’acqua corrente e asciugateli molto bene con carta assorbente. Scaldate l’olio in un tegame di coccio, unitevi la carota tagliata a dadini (brunoise), e l’erba cipollina e lasciate rosolare. Untevi la carne e lasciate rosolare lentamente. Unite alla carne i funghi tagliati a pezzi e il vino facendolo evaporare, a questo punto unite la polpa di pomodoro e lasciate cuocere per circa 30 minuti e a metà cottura salate cosi la carne risulterà più tenera. Dieci minuti prima della fine della cottura unite le castagne pulite dalla loro buccia e fate ben insaporire il tutto. Sbucciate e tagliate le patate a fettine sottili, come delle chips. Scaldate l’olio di arachide e friggete le chips. Quando sono dorate, scolatele su carta assorbente. Ponetele su un piatto da portata e salatele con il sale speziato.  Impiattate con lo spezzatino e buon appetito.