Torta rustica con robiola e radicchio rosso

Sbriciolare le fette biscottate nel mixer, trasferirle in una ciotola, incorporare il burro fuso e successivamente un uovo (meglio se sbattuto). Mescolare accuratamente fino ad ottenere un composto ben legato.

Rivestire il fondo di uno stampo a  cerniera di 24 cm con carta da forno ed imburrare i bordi, distribuire il composto sulla base della tortiera e con le mani farlo risalire un po’ sui bordi in modo da formare un guscio centrale. Con il dorso di un cucchiaio compatta bene la base.

Mettere la robiola in una ciotola, schiacciarla con una forchetta, aggiungere a seguire il latte, le uova una ad una, un pizzico di sale il pepe ed una grattugiata di noce moscata, in ultimo aggiungere il grana ed amalgamare bene, (siccome la robiola è un po’ dura si può passare le passaverdura o al setaccio o ancora più facilmente dopo aver aggiunto il latte fare una passata col minipimer)

Versare il composto nel guscio di fette biscottate e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti

In un padellino scaldare un filo d’olio con rosmarino e peperoncino, aggiungere il  radicchio, bagnare con poca acqua e cuocere per qualche minuto

Sformare la torta rustica tiepida e guarnirla con il  radicchio