Tramezzino napoletano

La ricetta di Carolina di Napoli

Iniziate la preparazione dalla base per la pizza: versate in una ciotola la farina ed aggiungete il sale, lo zucchero e l’olio. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida ed unite all’impasto. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite con la pellicola e fatelo lievitare finché non raddoppi di volume.

Proseguite con la pasta sfoglia: versate la farina in una ciotola con il burro tagliato a pezzetti, i due tuorli, il parmigiano e il sale. Se dovesse risultare troppo secca potete aggiungere un po’ della chiara delle uova. Impastate e poi lasciate riposare il panetto in frigorifero, dopo averlo ricoperto con la pellicola trasparente.

Quando l’impasto base sarà pronto, stendetelo in una teglia oliata aggiustandolo con le mani. Poi versate la passata di pomodoro, salate e aggiungete il parmigiano e un filo di olio. Mettete la teglia in forno a 180° per 15 minuti.

Togliete la teglia dal forno ed aggiungete sulla superficie il prosciutto cotto tagliato a fettine sottili, e il fior di latte. Tra due fogli di carta forno infarinati, stendete la pasta sfoglia finemente e adagiatela sulla pizza. Bucherellate con una forchetta e spennellatela con un tuorlo d’uovo.

Mettete in forno a 180° e terminate la cottura per altri 15 minuti circa.