Tagliatelle ai funghi porcini

Ricetta inviata da: Sabrina di Milano
Tagliatelle ai funghi porcini

La pasta sfoglia si prepara tradizionalmente mettendo la farina su un piano, disposta a fontana.

Inserire al suo interno l’olio, sale e uova quindi impastare energicamente fino ad ottener una pasta liscia ed omogenea.

Nel caso la stessa risulti appiccicosa la tatto, aggiungere un altro po’ di farina, qualora invece fosse troppo dura, aggiungere acqua tiepida.

Una volta ottenuto l’impasto voluto, lasciar riposare per almeno mezz’ ora a temperatura ambiente, coperta da un canovaccio di cotone.

Stendere la sfoglia fine, tagliarla a strisce lunghe e large circa 1 cm.

A qs. punto non resta che metterli a bollire in abbondante acqua salata per circa 10/15 min.

Scolarli ed unire il preparato a base di funghi.

In una padella grande far scaldare l’olio extra vergine di oliva, unire i funghi (se sono secchi, tenerli precedentemente a bagno per circa 15 min.), il prezzemolo, l’aglio tritato, il dado ed il sale q.b.

Mescolare il tutto e far cuocere fino a metà cottura (10min. circa), a qs.

punto sfumare con il vino bianco e lasciar cuocere per altri 5 min. circa.

Unire, sempre nella padella di cottura, le tagliatelle.

Alla fine Vi auguriamo buon appetito !